Soldi

Come Risparmiare Evitando di Comprare Cose Nuove

Da qualche anno cerco di acquistare il meno possibile. Vorrei evitare le spese inutili. Tempo fa, riordinando casa, mi sono accorto di avere un’infinità di oggetti che uso raramente. Molti di questi, addirittura neanche me ne ricordavo.

I miei armadi sono stracolmi di abiti. Le camice hanno preso una piega permanente, talmente è il tempo che sono chiuse nei cassetti. Non ricordo neanche il numero esatto delle scarpe in mio possesso.

L’acquisto di qualcosa di nuovo richiede l’estrazione e la distruzione di molte risorse, per non parlare della distruzione del nostro ambiente per estrarre, trasportare, produrre, confezionare e spedire l’oggetto realizzato (la speculazione la lasciamo ad un altro post).

Quindi, se volessimo evitare di comprare cose nuove, cosa dovremmo fare in caso di necessità? Dopo tutto, ci sono sempre momenti in cui sentiamo il bisogno di avere qualcosa, a volte non solo per il gusto di possedere ma anche per uno scopo reale. Potremmo avere bisogno di abiti nuovi, auto, libri o altro.

Come anticipato ad inizio post, negli ultimi mesi sto cercando di limitare i miei nuovi acquisti e non certo perché sia uno spilorcio. Qui di seguito quello che potresti fare prima di acquistare un nuovo elemento.
Riconsiderare il bisogno. E’ un vero bisogno? O è un bisogno fittizio? Puoi cambiare le cose in modo da non averne più bisogno? Questo dovrebbe essere sempre la prima cosa da fare prima di recarsi verso il luogo dell’acquisto (oppure su Internet).
Prendere in prestito. A volte il bisogno è solo temporaneo. Prima di acquistare un libro potresti valutare l’ipotesi di fartelo prestare da un amico oppure prenderlo in biblioteca. Altri consigli sono: prendere in affitto un vestito per un’occasione speciale (quante volte usiamo gli abiti da cerimonia?). Prendere in prestito uno strumento per un progetto a breve termine. Allo stesso tempo, assicurati di prestare le cose in cambio, quando è possibile.
Chiedere ad amici e familiari. A volte le persone che conosci potrebbero essere in possesso di oggetti di cui non fanno neanche più caso. Potrebbero essere felici di darlo a te. Devi semplicemente chiederglielo.
Acquisto usato. Questa scelta spesso è infinitamente migliore rispetto all’acquisto del nuovo, perché come accennato prima, quando acquistiamo oggetti nuovi si estraggono altrettante risorse tolte dalla terra. Prova negozi di risparmio, depositi, fiere o siti come Craigslist, Ebay o Bakeca.
Fai da te. Questo non sempre è possibile. Se dovessi fabbricare i miei vestiti chissà le persone come riderebbero di me 🙂 . Talvolta si può fare qualcosa che sia altrettanto buono con materiali poco costosi e preimpostati . Questo funziona bene nell’artigianato o carpenteria in particolare. Potrebbe essere anche divertente per tutta la famiglia.
Trovare a meno. Capisco come questo potrebbe essere il primo punto della lista, ma in realtà è un po’ diverso: quando abbiamo realmente bisogno di qualcosa, non lo troviamo facilmente. Forse ne hai bisogno, ma in futuro e non adesso. A volte, la necessità nel tempo svanisce, e allora sarai contento di aver aspettato.

A volte potrebbe essere davvero necessario acquistare qualcosa di nuovo, ma non prima di aver esaurito tutte queste opzioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *